Curpètt’ – Felice Marcantonio

Scritto da Redazione il 1 settembre 2014. Inserito in Costume e Società

Giuseppe Palmerio, Pippin’ titù, ha rappresentato a Pretoro i momenti mgliori della convivenza paesana. Allegro sempre, brillante, battuta pronta ed azzeccata. Suonatore di basso e gran bevitore. Le battute migliori le tirava fuori soprattutto quand’era su di giri. Quando durante l’estate tornava qualcuno dall’estero, appena lo vedeva sussurrava agli amici vicini: ah, arm’néut’ ssu mucch’lèus’ ? Al genero Rocco che lo vide una volta bere vino torbido e che gli disse:pà, ma cch’ t’ sti vèur’ la ciòrb’ ? ( pà, ma che ti stai bevendo il fango?), farfugliando rispose in italiano: ich..filtro io…filtro…ich!.

Bella la battuta che disse al prete don Lorenzo quando andò a trovarlo per chiedergli il compenso per il funerale della madre, za Giulia. Sai, Peppì, esordì con quel fare mellifluo comune a molti preti, sono venuto per quella cosetta, è passato tanto tempo, il mortorio…Sennò quella santa donna di tua madre non riposa in paradiso. E Peppino di rimando: don Lorè, n’n tiángh’ manch’ na nichèll’ nsaccòcc’…N’rpós’ ! Embè, a ècch’ na fatiat’ ma,., òcch’ fatóij’ allócch’ almèn’ ! Non ho neanche un soldo in tasca…Non riposa Ebbene, qui non ha mai lavorato, che lavori là almeno !

PAPPAPPERO – La mezzanotte bianca dei bambini

Scritto da Fabio Di Cocco il 16 agosto 2014. Inserito in News


Lunedì 18 agosto, dalle ore 18 alla mezzanotte, Guardiagrele si trasformerà nel più grande parco giochi per bambini e famiglie grazie alla quinta edizione di “Pappappèro” la mezzanotte bianca dei bambini. Artisti di strada, giocolieri, mascotte, gonfiabili, magia e spettacoli animeranno tutto il centro storico. Alla manifestazione, voluta dal Comune di Guardiagrele e dall’Assessore Floriano Iezzi, parteciperanno gli artisti della Scuola di Circo di Roma, gruppi come il Circo Squilibrato e personaggi come Mr Mustache e Mr Bubble, insieme agli Enfant Terrible, Philippe Tourdeaux, al Mago Dario e all’allegria dello staff del Mago Ares. La direzione artistica della manifestazione è curata dal regista Fabio Di Cocco del Teatro del Giardino in collaborazione con Enza Paterra e Francesco Pulsinelli del Teatro dell’Aventino di Palena. Particolarità di questa edizione sarà il debutto in anteprima assoluta del giovanissimo duo comico Giù & Lara, formato da Pieranna Como e Marina Carozza, nato nella scuola di Arti e Recitazione dei Teatri Montani. Nel corso dell’intera manifestazione tutti gli esercizi commerciali del centro storico resteranno aperti e proporranno ai visitatori offerte e promozioni in linea con la manifestazione. Aperture straordinarie anche per la Mostra dell’Artigianato Artistico Abruzzese e per i musei. I ristoranti offriranno menù a tema “bambino” mentre in Lago Garibaldi il mercatino delle golosità accontenterà grandi e piccini. Nel corso della mattinata, invece, presso la Villa Comunale, nello splendido panorama della “terrazza d’Abruzzo”, tutti i bambini dalle ore 10 potranno allestire la propria bancarella con giocattoli, fumetti e figurine per dare vita al Mercabimbo 2014. Per informazioni è possibile contattare il numero telefonico 338.2873380.

Tennis a Guardiagrele

Scritto da Redazione il 5 agosto 2014. Inserito in EVENTI

Giocare a tennis significa divertirsi, è con questo spirito che Angelo Ricci ha organizzato e portato a termine, con grande successo e partecipazione, il corso di tennis a Guardiagrele che sembra già aver dato soddisfacenti risultati tra i partecipanti.

Arriva, così, anche il primo torneo di tennis per amatoriali, che si svolgerà a partire dal 25 agosto. A partecipare saranno giocatori singoli e doppi. Il torneo si svolgerà nel campetto della piscina comunale.

L’organizzazione di questo evento sportivo mira alla diffusione di questo sport e ne rappresenta un esempio per chiunque voglia avvicinarsi ad esso.

Soddisfatti del lavoro svolto dall’istruttore con professionalità e serietà, per settembre sono già previsti nuovi corsi per giovani e adulti, principianti ed esperti, chiunque abbia voglia di provare e imparare questa disciplina.

  

Ælion in edicola

Scritto da Redazione il 1 agosto 2014. Inserito in In Edicola

E’  in edicola il numero di Ælion interamente dedicato al nostro amato scrittore Peppino Ferrari.

Al via l’Agosto Guardiese 2014

Scritto da Redazione il 31 luglio 2014. Inserito in EVENTI

La nostra estate tra natura, arte, spettacolo e cultura

 Anche quest’anno sono molti e per tutte le preferenze gli eventi previsti nel calendario della nostra estate, “Agosto guardiese 2014 – natura, arte, spettacolo e cultura”.

Natura e arte stanno ad indicare il contesto nel quale si svolge il nostro programma di eventi, un contesto naturalistico e paesaggistico straordinario che fa da cornice ad un borgo antico, che racchiude a sua volta come uno scrigno una grande patrimonio artistico e monumentale.

Spettacolo e cultura stanno ad indicare che il calendario contiene una grande varietà di spettacoli e di manifestazioni culturali. Nel complesso, la nostra offerta è quanto mai ampia e variegata e si rivolge ad una platea di alto profilo. Il programma è realizzato con la collaborazione della Pro Loco, che ringrazio per quanto fatto e per quanto farà nella gestione organizzativa degli eventi.

Non mancano naturalmente le attività strutturate, come i musei cittadini e la Mostra dell’Artigianato Artistico Abruzzese dal 1° al 20 agosto, giunta alla 44^ edizione, così come non manca un sistema di accoglienza adeguato e incentrato, in primis, sui punti di informazione turistica. Una menzione particolare per il Museo del Costume che riapre con nuova luce dopo i lavori che il Comune ha realizzato per nuovi locali, più ampi e moderni.

Si ripropone dopo un anno la sala “Marino Auriti” in via Roma, dedicata all’illustre guardiese e alla sua idea del “Palazzo enciclopedico”, spazio dedicato ad eventi culturali, esposizioni, mostre e convegni.

Ricorderemo l’8 agosto il 60° anniversario della apposizione del busto di Modesto della Porta alla Villa Comunale.

Tra gli eventi in programma, riproporremo quelli radicati nella tradizione e sempre molto apprezzati, come la Notte Bianca, sempre più ricca di musica, intrattenimento e gastronomia, il Bolognino d’Oro di Alfredo Scogna, che avrà una veste ancora rinnovata per l’integrazione tra una serata talent, grazie ad un master con Ciro Barbato, e una serata classic. Ancora tante serate dedicate alla musica, di generi molto diversi ma sempre di alta qualità. In particolare, una menzione per il concerto dell’Orchestra Sinfonica Abruzzese e il concerto Jazz con Rossana Casale. Evento questo che si preannuncia di straordinaria suggestione.

A tal proposito, salutiamo con affetto e soddisfazione la rinascita dopo tanti anni della Associazione Amici della Musica e del Teatro, che ha organizzato questo e altri concerti in piena collaborazione con il Comune. Ritorna a vivere anche il pianoforte della associazione, adeguatamente ristrutturato e alloggiato stabilmente presso il Teatro Garden. Molte serate saranno dedicate al teatro, non solo con la Rassegna di Teatro Dialettale “Città di Guardiagrele”, giunta alla 4^ edizione, ma anche con altri spettacoli teatrali di generi diversi, come “Due dozzine di rose scarlatte”, la nuova opera della giovane Compagnia della Civanza e “Tre volte Dio” del Teatro Simurgh. Opere tutte da apprezzare.

Non può mancare naturalmente “Pappappero”, la Mezzanotte Bianca dei Bambini, ancora una nostra esclusiva, alla 5^ edizione e già entrata nella tradizione, con giochi e divertimento per bambini di ogni età e non solo.

Le feste patronali in onore di San Donato e Sant’Emidio, dal 6 all’ 8 agosto, saranno ricche anche nelle manifestazioni civili con spettacoli di gran qualità che nelle tre serate spazieranno dalla musica napoletana alla musica della Banda Giovanile e al cabaret di N’Duccio. L’organizzazione nasce grazie alla collaborazione tra Comune, Pro Loco e Associazione San Donato.

Molte serate avranno una sede molto bella e suggestiva, del tutto nuova per la nostra città. Si tratta del Belvedere Santoleri, adiacente alla chiesa della Madonna del Carmine, appena realizzato dal Comune.

Purtroppo, come è facile comprendere, non è possibile illustrare o citare tutti gli eventi in programma e ce ne scusiamo, ma siamo sicuri che saranno tutti molto apprezzati.

Per raccogliere ogni informazione necessaria, basterà sfogliare la tradizionale guida in formato tascabile, che riporta tutti gli appuntamenti, già in distribuzione presso le attività commerciali della città e della Provincia. È stata realizzata grazie al contributo di operatori economici locali ai quali va un sentito ringraziamento. Il calendario è ugualmente consultabile sul sito del Comune (www.guardiagrele.gov.it) e sul sito della Pro Loco (www.prolocoguardiagrele.it). In questa edizione della guida abbiamo voluto inserire come presentazione alcuni brevi cenni sulla storia della nostra città. Questo per rimarcare il suo valore storico, artistico e culturale, non solo a beneficio dei visitatori, ma anche dei concittadini di tutte le età, per non dimenticare le proprie radici in un mondo che corre in avanti in modo disordinato e distratto.

La stagione delle manifestazioni estive non è una attività isolata o estemporanea, ma rientra in un programma ben più ampio di attività di promozione turistica della città e del territorio che il Comune sta svolgendo con continuità rivolgendosi ad appassionati nei più diversi campi di interesse. Per limitarsi al 2014, ricordiamo che Guardiagrele è stata al centro di molte attività come la tappa della Tirreno Adriatico dello scorso marzo, evento sportivo eccezionale per la nostra comunità, il raduno di camperisti che hanno soggiornato numerosi per tre giorni nello scorso aprile, l’incontro di primavera della Deputazione di Storia Patria, evento mai ospitato prima a Guardiagrele, le Sportiadi in giugno.

Nella speranza che l’estate sia tale anche dal punto di vista meteo, auguro a tutti un felice soggiorno a Guardiagrele.

Floriano Iezzi

Assessore al Turismo del Comune di Guardiagrele

Domenica 3 agosto – Cima Murelle con il CAI

Scritto da Redazione il 30 luglio 2014. Inserito in EVENTI

Club Alpino Italiano - Sezione di Guardiagrele

Parco Nazionale della Majella
3 agosto 2014 - “CIMA MURELLE”
Percorso:
Rifugio Pomilio (1892 mt), Sentiero “P”, Madonnina (2068 mt), Monte Cavallo (2171 mt), Fontanino (2118 mt), Bivacco Fusco (2455 mt), Monte Focalone (2676 mt), Cima Murelle (2596 mt), Monte Focalone (2676 mt), Bivacco Fusco (2455 mt), Fontanino (2118 mt), Monte Cavallo (2171 mt), Madonnina (2068 mt), Rifugio Pomilio (1892 mt).
Difficoltà EE – Tempo di percorrenza 6/7 ore – Dislivello 900 mt circa :
Ritrovo dei partecipanti:
ore 6,00 di domenica 3 Agosto presso il parcheggio di Via Anello – Guardiagrele
Mezzo di trasporto: Auto proprie
Per informazioni: Gloria tel. 3663307221

U mastr’ Caméll’ – Felice Marcantonio

Scritto da Redazione il 25 luglio 2014. Inserito in Costume e Società

Camillo D’Angelo è stato uno dei maestri di scuola elementare più stimati di Pretoro. E fu lui a prepararmi da privatista all’esame di ammissione nel lontano 1946. Avevo già 17 anni. Sapeva che mi piaceva studiare e fu lui a persuadere i miei a farmici provare. Mi insegnava gratis. Solo di tanto in tanto mia madre legava tre o quattro uova fresche con un fazzoletto e mi diceva: toh, pórt’l’ a u mastr’ st’ ddu óv’. Per la sua timidezza era rimasto scapolo ma sulla sessantina si innamorò di una nubile signorina attempata del paese, Cunc’ttin’ u s’gnáur’. Aveva cominciato a frequentare la sua casa da qualche tempo quando il padre della ragazza, zì Angiulin’, comandò una sera la figlia a prendere una bottiglia di vino in cantina. Non c’era luce elettrica in cantina e la ragazza disse al “fidanzato” di accompagnarla portando con sé una candela accesa. Quando furono soli la donna che avvertiva un tremendo prurito d’amore disse, alludendo : ma, Camé, n’n fì niènt’. E Camillo, accostando la fiammella al viso della donna, rispose: ecchè, mò ta bbréusc’ ( ecco, ora ti brucio)…

GUARDIAGRELE: NEL PICCOLO SI FA GRANDE

Scritto da Redazione il 22 luglio 2014. Inserito in EVENTI

SIAMO NEL WEB. MUSICA E GRANDI NOMI

Sabato 7 giugno 2014, presso il Cinema Garden, si è tenuta una piccola manifestazione per qualcosa di grande. La cerimonia aveva lo scopo di presentare l’ apertura del nuovissimo e innovativo sito web www.Ladinastiadelmale.com che è stato aperto 24 ore prima 6/6/’14 . Questo è un sito che fa da vetrina a nuovi gruppi emergenti al fine di farsi conoscere e allo stesso modo consente ad artisti affermati di conoscere le nuove correnti emergenti. L’ evento doveva consentire alla stampa la conoscenza di questo ambizioso progetto: tutti i dettagli sono stati delineati nella conferenza che si è aperta alle ore 7 circa con un faccia a faccia con il creatore Davide Capuzzi sotto lo pseudonimo di David Madnight, nonché  leader fondatore degli Arkan Asylum (rappresentanti guardiesi del progetto) ,la conferenza in versione integrale sarà a breve disponibile in HD sul portale-. La conferenza è stata suddivisa in due parti. Nella prima è stato presentato in streaming il progetto: Il portale “La Dinastia del Male” contiene attualmente 37 gruppi musicali rock e metal. Già vi sono altri 150 gruppi in attesa di essere integrati. Vi sono tre personalità di fama internazionale che fanno da supporter:  Anna Portalupi, bassista italiana che ha collaborato sulla scena italiana con Vasco Rossi , attualmente impegnata con Pierdavide Carone di Amici, ma vanta anche collaborazioni europee e mondiali tra cui con la storica band dei Black Sabbath e Tarja Turunen.  Altra supporter che ha collaborato con Tarja T. è AyIn Aleph celebre cantante metal barocco. A dimostrazione della portata dell’ evento si fa vanto della terza Supporter di fama Henna Nenonen celebre fotografa adesso impegnata nelle tournè  dei Korpiklani come fotografa della band. Non solo musica ma anche solidarietà. Infatti David Madnight e il cofondatore del sito Stefano Razorboy  tengono a sottolineare il significato del nome del progetto: la dinastia del male sottende due cose. “Dinastia” ricorda che la musica è un processo nobile e artistico di impatto profondo che non è chiuso nel singolo genere e muta nelle generazioni, tanto che attualmente si sono aggiunti gruppi Rockabilly e di altro genere; “del male” è un concetto più profondo che indica il male sociale dell’ indifferenza, infatti nel volantino si vedeva un ragazzo in sedia a rotelle sorretto da metallari durante un concerto quasi a simbolo di vicinanza alla sofferenza e palesando così che anche se gli organizzatori dell’ evento non avevano adibito aree idonee a loro non importava, perchè nella comunità della musica tutti contano. Proprio per questo motivo saranno a breve disponibili i free download di interi album e compilation: in modo che chiunque possa usufruire del linguaggio più potente del mondo, ossia la musica.  (continua)