Alla Sevel di Atessa nuove assunzioni ma meno riposi per gli operai. La Fiom non firma l’accordo

Scritto da ettore cappetti il 15 aprile 2011. Inserito in News

I furgoni della Sevel

Senza grandi clamori lo stabilimento Sevel di Atessa adotta il modello “Pomigliano”. Anche nella fabbrica della Val di Sangro, in cui lavorano circa 6mila dipendenti, sarà valido l’accordo firmato ieri a Torino tra la Fiat ed i sindacati Fim, Uilm e Fismic che consentirà di produrre 15 mila Ducato in più oltre ai 200 mila già programmati per il 2011 (contro i 119 mila del 2009 e i 184 mila del 2010). Il rappresentanti sindacali della Fiom non hanno sottoscritto l’accordo. [per leggere tutto l'articolo clicca su continua]. Il nuovo piano industriale prevede, nei prossimi tre mesi, due sabato lavorativi in più (da effettuarsi come lavoro straordinario) oltre ai sette già in programma, non più su un turno solo ma su due turni.  L’azienda ha in mente di assumere 200 nuovi operai di cui 80 a tempo pieno; 40 per tre giorni alla settimana; 80 cassintegrati dello stabilimento di Pomigliano che percepiranno una diaria giornaliera di 100 euro. Inoltre, i 150 nuovi assunti e i 150 “trasfertisti” arrivati ad Atessa a febbraio dall’ex Bertone di Torino hanno ricevuto un contratto di altri tre mesi. Così come succede anche a Pomigliano e a Mirafiori, il sindacato che ha firmato questo accordo non può indire scioperi durante le giornate di sabato. Molto dura la reazione della Fiom che ha in mente una nuova serie di agitazioni.

Ettore Cappetti – 15 aprile 2011

Trackback from your site.

1.072 views

Commenti (4)

  • lucio garzarella
    15 aprile 2011 alle 11:12 |

    ma la fiom che vuole, la botte piena e la moglie ubriaca???

  • eldorado sannino
    25 luglio 2011 alle 15:30 |

    vi sto scrivendo perche dato che ho lavorato 2 anni tramite agenzia con voi in sevel reparto lastratura e alcuni mie amici sono stati richiamati e io ancora non ho ricevuto nessuno chiamata volevo far presente che mi farebbe piacere ritornare a lavorare con voi…se ci fosse una chiamta ne sarei contento…grazei..e buon lavoro 3273309408

  • eusebio
    26 gennaio 2012 alle 22:12 |

    vorrei sapere se fate altre assunzioni sarei interessato di un posto di lavoro grazie.3299238737

  • Ugo Sabatino
    15 aprile 2012 alle 08:36 |

    Sono interessato a lavorare presso questa spettabile azienda,sono di Campobasso,disponto a trasferirmi da subito in Abruzzo,ho 36 anni e sarei orgoglioso di lavorare in una organizzazione azziendale come la SEVEL.Il mio recapito telefonico è il seguente:338/6370818.
    Disponibile ad eventuale colloquio.Fiducioso di un riscontro porgo distinti saluti.

Lascia un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.