“Il Fermi” in piacevole “fermento”

Scritto da Tonia Orlando il 22 gennaio 2012. Inserito in News

Davvero bella la settimana, dal sedici al ventuno gennaio, che si è conclusa al Fermi di Lanciano all’insegna della creatività e “dell’Altro”.
Al fine di incentivare attività ludico-culturali, è stata data ai ragazzi dell’Istituto Tecnico e per Geometri “E. Fermi” di Lanciano, la possibilità di autogestirsi mettendo in campo laboratori ed esperienze che spaziassero dalla musica al cinema, alla filosofia, all’architettura, alle lingue straniere ed altro. I ragazzi appartenenti alle cinque classi dei corsi economico e tecnico hanno gestito l’intera settimana in modo del tutto autonomo, si sono occupati  del servizio d’ordine e dei seminari che hanno provveduto ad organizzare e ad affidare a docenti appartenenti allo stesso Istituto; questi si sono avvicendati in tematiche di vario genere come: la dipendenza dal gioco, cineforum, laboratorio di modellistica, biografie di architetti, prima alfabetizzazione di lingua spagnola, minicorso di basket, seminario sul tema  della  legalità, laboratorio musicale.
Una didattica alternativa, quindi, che ha visto l’interruzione delle discipline curriculari e l’avvio di trattazioni diverse con l’ausilio di strumenti dei più disparati, al fine di rendere le pareti scolastiche un grande laboratorio dove incastrare e produrre idee, emozioni, ma anche tecnica e manualità.
Come hanno reagito i ragazzi? Osservandoli, ci è sembrato molto bene; li abbiamo visti partecipi ed entusiasti.
Insomma, è stata una ventata di aria nuova che ha motivato i nostri giovani e li ha soprattutto responsabilizzati.
Il prossimo anno scolastico l’esperienza potrebbe ripetersi ed anche migliorare per rendere la scuola, perchè no, almeno per il tempo di una settimana,  un luogo dove essere anche felici.

Trackback from your site.

190 views

Lascia un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.