Carnevale – Luciano Marsibilio

Scritto da Luciano Marsibilio il 21 febbraio 2012. Inserito in News

Carnevale: forse da “carne vale”, cioè addio alla carne, ai piaceri, poichè dopo il carnevale viene la Quaresima; secondo altri “carnis levamen”, sollievo della carne, di conseguenza, divertimento in genere. Per altri dal siciliano “carni livari”, togliere la carne.

Comunque sia è tempo di divertimenti, maschere, balli. E’ compreso tra l’Epifania e la Quaresima e si conclude con il Martedì grasso. E’ una festa antichissima già in uso presso gli Egizi con le feste di Iside e del bue Api; i Baccanali in Grecia, i Saturnali in Roma. E poi quello famoso di Venezia in cui era lo stesso Doge a partecipare. I Medici a Firenze lo resero esilarante. Ne danno ampia documentazione i Canti caranascialeschi di Lorenzo il Magnifico.

Purtroppo le pubbliche mascherate sono oggi decadute. Valide ancora quelle di Viareggio, Sanremo, Nizza.

Trackback from your site.

67 views

Lascia un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.