Sul piano della progettualità

Scritto da Tonia Orlando il 29 febbraio 2012. Inserito in News

Un bell’impegno quello dei ragazzi delle classi, quarta A Geometri e quarte A e B Progetto cinque del “Fermi” di Lanciano, nella partecipazione al “Progetto Archimede”.
Presso le sedi di Confindustria di Chieti, la mattinata del 24 febbraio u.s., gli alunni delle classi quarte del Corso Geometri del “Fermi” di Lanciano l’hanno dedicata alla presentazione di un percorso progettuale, che impegna  i ragazzi  nella messa in opera della macchina de “La vite senza fine”.
In un clima di crisi energetica che vede  l’operato  comune alla ricerca di nuovi modi per alimentare le risorse energetiche di cui la nostra società ha sempre più bisogno, i nostri giovani, convinti della bontà di un modello in passato sperimentato, hanno parlato di energia rinnovabile. …(continua)A fare da protagonista è “l’acqua”, bene prezioso, che in condizioni di “dislivello”, grazie alla forza della sua portata, l’utilizzo della “macchina” presentata e dei suoi infiniti giri, riesce a trasformarsi in “Energia meccanica” e successivamente, tramite “Generatore” in “Energia Elettrica”. La macchina che si basa sulla antica teoria del fisico-matematico Archimede, che per primo parlò delle leggi sull’acqua, potrebbe tornare ad essere innovativa, potendo vantare la priorità di avviarsi a riscuotere attenzione e consensi tra quanti operano nel settore.
I ragazzi, con il supporto del loro docente, hanno riproposto un metodo molto interessante, antesignano di un procedimento produttivo energetico che loro definiscono:
1) a basso impatto ambientale;
2) a bassi costi di installazione e manutenzione;
3) a bassi regimi.
Gli alunni partecipanti hanno,  inoltre,  proposto un video che presenta il prodotto realizzato e il suo funzionamento. Ora non resta che attendere la fase successiva che potrebbe vedere i nostri giovani partecipare alla conclusione  dei lavori presso la sede di Confindustria di Roma e meritare, chissà, il sospirato riconoscimento.

Trackback from your site.

124 views

Lascia un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.