In memoria – di Luciano Marsibilio

Scritto da Luciano Marsibilio il 1 marzo 2012. Inserito in News

1° Marzo 1938 muore, in una Villa di Gardone Riviera (da lui chiamata Il Vittoriale) Gabriele D’Annunzio (nato a Pescara nel 1863). V’era stato quasi confinato da Mussolini una decina d’anni prima. Fu l’autore italiano più vicino ai movimenti culturali europei del suo tempo, di cui condivise, oltre alla ricerca di nuove soluzioni formali per la poesia, il culto della bellezza (ah! quante donne!) e l’esaltazione del superuomo libero dai vincoli della morale comune.
La sua produzione letteraria è vastissima: novelle, romanzi, drammi e tragedie, libri di versi…

Trackback from your site.

55 views

Lascia un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.