YURI GAGARIN – di Luciano Marsibilio

Scritto da Luciano Marsibilio il 12 aprile 2012. Inserito in News

Il 12 aprile del 1961 (51 anni fa!) il cosmonauta sovietico Yuri Gagarin alle ore 9,07 si innalzava nel cielo a bordo della navicella  “Vostok 1″ per compiere il primo volo umano nello spazio. Dopo 88 minuti di “volo libero” guidato dal computer rientrava sulla terra. Celebra la sua esclamazione dallo spazio: ” Da quassù la terra è bellissima senza frontiere, nè confini!”. Dichiarato eroe nazionale e coperto di innumerevoli onorificenze Yuri morì tragicamente a bordo di un piccolo caccia  (MIG-15UTI) che si schiantò a terra nei pressi di Kirzac il 27.3.1968. Le sue ceneri riposano al Cremlino.

Trackback from your site.

59 views

Lascia un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.