Archive for giugno 12th, 2012

Il terremoto non aspetta nessuno – Angelo Alimonti

Scritto da Redazione il 12 giugno 2012. Inserito in News


 

Sapere come si comporterà il proprio fabbricato “quando” sarà scosso dal sisma si può, ma non bisogna attendere

É da diverso tempo ormai, in maniera consistente dal terremoto dell’Aquila, che mi occupo di questioni strutturali inerenti fabbricati danneggiati dal sisma e svolgo verifiche di agibilità per conto del CNI e della Protezione Civile. Ne ho visti ed analizzati centinaia di edifici, sia in modo visivo e speditivo, sia in modo molto accurato mediante sondaggi, analisi, modellazioni strutturali capacitive, interventi di adeguamento/miglioramento sismico, sia danneggiati sia perfettamente intatti. Quasi ogni volta però mi è capitato di parlare con i proprietari di tali edifici e di stupirmi della loro radicata e profonda convinzione che sia impossibile, incredibile, assurdo, o dev’esserci qualche strano motivo Divino, per cui il loro edificio si sia danneggiato, in quanto, manco a dirlo, è stato costruito sicuramente seguendo le buone regole dell’arte edificatoria.

Vorrei solo dire a quanti pensano che la propria abitazione, appartamento, baracca, garage, magazzino, capannone ecc. sia “fatta bene”, che lo stesso pensiero era consolidato in parecchi cittadini Emiliani, i quali solo oggi, forse, hanno scoperto di essere molto vulnerabili ed esposti agli effetti di un terremoto, dopo due settimane dalla forte scossa che li ha svegliati alle 4,03’52″ del 20 Maggio e ricalati nella realtà del territorio italiano. Già, perchè tutta l’Italia è stata classificata come sismica dal 2003, quindi in ogni angolo del nostro bel Paese, anche naturalmente alle latitudini Guardiesi, è possibile un terremoto. …(continua)

La finta battaglia dell’amministrazione di centrodestra contro l’IMU

Scritto da Redazione il 12 giugno 2012. Inserito in News

UN DISPERATO TENTATIVO DI RECUPERARE IL CONSENSO PERDUTO

Abbiamo letto con stupore la provocazione (perché di questo si tratta) del sindaco e dell’amministrazione a fare squadra con loro contro l’IMU. Saremmo anche disposti se questo servisse a tutelare l’interesse dei cittadini, specie di chi vive in situazioni di difficoltà, ma così non è! E’ chiaro anche che l’invito di Salvi ad abbassare le bandiere di partito in quanto, a suo parere, questa imposta non ha colore, è sintomo di una debolezza politica ed anche di uno stallo amministrativo. Il problema, invece, è che l’IMU un colore politico ce l’ha ed è ben definito. Va ricordato, infatti, il giorno in cui il sig. Berlusconi, pur di strappare l’ultimo voto nell’ultima ora di campagna elettorale, promise agli italiani che avrebbe eliminato l’ICI sulla prima casa. E’ bene però rammentare che l’ICI era stata già tolta dal rimpianto governo Prodi, il quale aveva però sollevato dall’imposta i meno abbienti mantenendola per i più ricchi, anche qualora per loro fosse stata prima casa. Berlusconi vinse le elezioni ed abolì l’Ici per tutti, naturalmente anche per le sue ville!  …(continua)

“Maiella si mangia la foglia”

Scritto da Redazione il 12 giugno 2012. Inserito in EVENTI

 

La Sezione CAI di Guardiagrele e Ristorante Santa Chiara Guardiagrele invitano a partecipare:
Maiella si mangia la foglia - escursione gastronomica
Bocca di Valle (Guardiagrele) - domenica 17 giugno 2012 ore 8:00

Programma:
Ore 8:00 Raduno presso la “Fontanella di Bocca di Valle”
Ore 8:30 Colazione con tisane e mieli Apicoltura Bianco area picnic “dopo il ponticello”
Ore 10:30 Buffet di rustici con prodotti territoriali area picnic di Piana delle Mele
Ore 12:30 Degustazione di minestre presso “Pater Montium” di Bocca di Valle
Ore 14,00 Fine della manifestazione
VINI SANTOLERI

Quota di partecipazione euro 15,00 (il ricavato, dedotte le spese, sarà devoluto ai terremotati) prenotazione obbligatoria, numero limitato di partecipanti.

Info e prenotazione  Carlo Iacovella: 347 6720470 - Gino Primavera: 340 3727457 - Gloria Di Crescenzo: 366 3307221