669° anniversario della traslazione del Corpo di S. Nicola Greco

Scritto da Redazione il 5 agosto 2012. Inserito in EVENTI, News

Giovedì 9 Agosto verrà celebrato il 669° anniversario della traslazione del Corpo di S. Nicola Greco a Guardiagrele avvenuta nel 1343. Alle ore 18 nella chiesa di S. Francesco si terrà la Solenne Celebrazione Eucaristica presieduta da S.E.P. Mauro Meacci, Abate Ordinario dei Monasteri di S. Benedetto e S. Scolastica in Subiaco. A seguire verrà presentato il volume “San Nicola Greco, un ponte tra Oriente e Occidente” che racchiude gli atti del Convegno di studi dello scorso 13 Gennaio e ulteriori contributi di ricerca storica. Parteciperà alla presentazione il Prof. Francesco Sabatini, Presidente Onorario dell’Accademia della Crusca. La serata proseguirà con un momento di festa in piazza S. Francesco con l’allestimento di uno stand gastronomico.

L’appuntamento sarà l’occasione per tracciare un bilancio dell’Anno Nicolaiano conclusosi lo scorso 20 Maggio e per condividere le prospettive future dell’azione di promozione della conoscenza di S. Nicola Greco e del Santuario di Guardiagrele.  …(continua)

L’idea è quella di costituire entro il prossimo mese di settembre la “Fondazione San Nicola Greco” che abbia come scopi la conoscenza del Santo e la promozione e divulgazione del suo culto, creando sinergia tra la nostra realtà locale, la dimensione diocesana e gli altri santuari d’Abruzzo. La Fondazione dovrà avere la capacità di attrarre a Guardiagrele pellegrini e visitatori offrendo servizi e organizzando eventi specifici in grado di indirizzare in Città e a S. Nicola quanti amano mettersi in cammino. A tal proposito, è stata stipulata una convenzione con il Parco Nazionale della Maiella che ha fatto sì che la sede del Comitato divenisse anche punto di informazione turistica del Parco. Questo  nella convinzione dell’importanza di offrire a quanti vengano a Guardiagrele un’ occasione di incontro con la bellezza dello spirito, della natura e dell’arte. Sempre in quest’ottica si è avviata la collaborazione con L’Ufficio diocesano per la pastorale del turismo e del tempo libero, con il quale intendiamo si costruire una sinergia trai vari santuari diocesani. Un importante passo nella promozione del Santuario e di Guardiagrele come Città di fede e di spiritualità è stato già compiuto: tramite la realizzazione di un pieghevole informativo che è stato distribuito in 15.000 copie nelle maggiori località turistiche del litorale.

Accanto all’attività nell’ambito del turismo religioso, e in maniera decisamente primaria, la Fondazione dovrà occuparsi di approfondire sempre più la spiritualità nicolaiana, traendo da essa occasioni di crescita e di testimonianza. Nella serata di presentazione dell’Anno Nicolaiano, si è parlato  dell’attivazione di una “clinica dello spirito”. Sarebbe bello poter offrire a quanti lo cerchino occasioni e luoghi di recupero di se stessi. Sempre dall’Esperienza di S. Nicola, la Fondazione dovrà promuovere attività di ecumenismo di base, occasioni di incontro e conoscenza tra le varie esperienze in cui nel corso della storia si è andata declinando la fede cristiana.

Il Coordinatore Prof. Antonio Altorio

Trackback from your site.

238 views

Lascia un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.