L’almanacco

Scritto da Luciano Marsibilio il 1 novembre 2012. Inserito in News

11 ottobre 1512 Michelangelo Buonarroti (1475-1564)  termina l’affresco della Sistina, iniziato nel 1508. Nel 1509 Michelangelo scrive al padre:”…è già un anno che che non ò avuto un grosso  da questo Papa e non ne chiego perché il lavoro mio non va inanzi in modo che a me paia meritare .” E due mesi dopo :” Io mi sto malcontento e non troppo ben sano e chon gran fatica, senza governo e senza danari”.
31 ottobre 1512 la Sistina è posta alla vista del Papa . Michelangelo in soli cinquecento giorni ha popolato di esseri titanici  una superficie di mt 20 x 13.

 •  l novembre TUTTI I SANTI , è la festa della “Chiesa trionfante”, cioè di tutti coloro che si trovano in paradiso. I Santi, infatti, non sono soltanto quelli venerati nel calendario, ma tutti coloro che si sono salvati e godono  della ricompensa del cielo.

2 novembre COMMEMORAZIONE DEI DEFUNTI. Con questa ricorrenza , sancita ufficialmente nel 1311, la Chiesa invita ad onorare col ricordo e la preghiera i nostri morti.

Trackback from your site.

53 views

Lascia un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.