Pallamano di Massimo Mattioli

Scritto da Redazione il 19 gennaio 2013. Inserito in Sport


Serie B maschile: dopo il bel successo di domenica scorsa l’Asd Handball Guardiagrele torna nuovamente a Roma

Serie B femminile: appuntamento domenica al Palagrele (17.45) contro il Fondi

Dopo il bel successo esterno di domenica scorsa (29-18) contro la Tiburtina Handball la squadra maschile torna nuovamente a Roma per affrontare la Roma Handball. I tre punti conquistati nella trasferta capitolina hanno permesso alla squadra di Franco Rapposelli di lasciare l’ultimo posto in classifica e di agganciare L’Aquila. …(continua) Civitavecchia e Gaeta hanno solo un punto in più ma, di fatto, la classifica è molto corta con bene sette squadre in tre punti. Un nuovo successo, contro la Roma  permetterebbe ai guardiesi di fare un ben salto in classifica. Questa la formazione vittoriosa di domenica scorsa: Paride Cucinieri (p.), Nicola Di Martino (p.), Andrea Cellini (5), Massimo Di Prinzio (2), Francesco Iezzi (4), Luca Massari (8), Dino Nebuloso (1), Albano Sciarretta (1), Simone Sciubba (4), Massimo Colasante (2), Giovani Di Cocco (1), Federico Fontana (1), Davide Primavera (p.).

In campo femminile, dopo la pesante battuta di arresto di domenica scorsa (12-33) contro la capolista Flavioni Civitavecchia, le ragazze di Elio Wolter saranno di nuovo di scena al Palagrele. Avversario di turno il Fondi. La società laziale lo scorso anno ha vinto il campionato di Serie B rinunciando alla promozione in A2 per motivi economici. Un avversario quindi “tosto” ma sicuramente più alla portata del Civitavecchia che, dopo il 2° posto dello scorso anno, si è attrezzata per il salto di categoria. Sono tante le assenze nel roster a disposizione di Elio Wolter ma l’ambiente è gasato al massimo e spera di fare risultato. Questa la squadra scesa in campo domenica scorsa che dovrebbe essere confermata in pieno: Federica Di Meo (p.); Luana Crognale (2), Assunta De Lucia (4), Katia Liberatoscioli (3), Adelaide Tamburrini, Alice Tamburrini (1), Noemi Davide (1), Ilaria Di Crescenzo, Ludovica Di Crescenzo, Cristiana Rizzo (1), Romina Di Crescenzo (5);

Un grosso peccato per l’Under 18 femminile che in pochi giorni ha perso due grosse opportunità per issarsi in vetta alla classifica. Domenica scorsa le ragazze guardiesi hanno perso lo scontro diretto con la capolista Cingoli (19-23) dopo essere arrivate a +6 (9-3) e dopo aver chiuso il 1° tempo sull’11-9. In settimana una nuova beffa in casa del Teramo, dopo aver condotto per lunghi tratti le rosa-nero hanno subito due gol negli ultimi secondi che hanno permesso alle aprutine di pareggiare prima e di vincere poi al fotofinish (13-14). Ora le guardiesi sono scivolate al 3° posto ma non hanno perso le speranze di recuperare nel prosieguo del campionato

Da segnalare la convincente vittoria dell’Under 16 maschile che, al termine di un confronto tiratissimo, ha avuto la meglio del Cus L’Aquila per 37-35. Ora i ragazzini guardiesi sono saliti al 3° posto a sole tre lunghezze dalla vice capolista Pescara. La squadra scesa in campo contro L’Aquila: Valerio B. (11), Adriano B. (4), Gianni L. (9), Giammarco P. (1), Saverio S. (9), Simone F., Enea F., Mattia O (p).

Domenica scorsa c’è stato anche l’esordio assoluto per l’Under 12 maschile. Due sconfitte per i “piccoli” gialloblu che, un po’ impressionati dalle misure del Palasport di Città Sant’Angelo, hanno tardato ad ingranare ma si sono comunque ben comportati contro i padroni di casa, che si sono imposti di misura (8-6), e contro il Dream Team Pescara, vittorioso per 7-3. Non mancheranno le occasioni per rifarsi.

Massimo Mattioli


Trackback from your site.

78 views

Lascia un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.