Cibo e tintarella: i segreti per favorire l’abbronzatura

Scritto da Dott.ssa Pamela Colasante il 9 maggio 2013. Inserito in News

Con l’avvicinarsi della stagione estiva cresce la voglia di tintarella. Per favorire l’abbronzatura, rispettando l’epidermide, è importante preparare la pelle prima di esporsi al sole tramite una corretta alimentazione. Vediamo quali sono i cibi da preferire per ottenere un’abbronzatura perfetta.
Via libera a verdura e frutta dai colori brillanti come giallo, rosso, arancio o verde scuro: pomodori, carote, peperoni, spinaci, bieta, fragole, ananas, albicocche e melone. Questi cibi sono ricchi di carotenoidi che aiutano a mantenere giovane la pelle e stimolano la produzione di melanina, il pigmento che colora la pelle. Utilizziamo olio di oliva extravergine per condire i cibi poiché ottimizza l’assorbimento del betacarotene ed esplica un’azione antiossidante.
Per prevenire le irritazioni della pelle rivolgiamoci a cibi ricchi di omega 3 e vitamina PP come il pesce, le noci e i legumi .
È importante, inoltre, limitare il sale per prevenire la ritenzione idrica e bere tanta acqua per mantenere la pelle elastica e idratata.
Con una buona alimentazione possiamo “nutrire” nel modo giusto la nostra pelle ma al momento dell’esposizione al sole non dimentichiamo di applicare creme solari adatte al proprio fototipo e evitiamo di prendere il sole quando l’indice UV è elevato.

Trackback from your site.

49 views

Lascia un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.