“La Gabbianella” in coro per Noemi

Scritto da Redazione il 24 gennaio 2014. Inserito in News

“Il bambino canta ancora prima di parlare, balla ancora  prima di camminare. La musica è nei nostri cuori sin dall’inizio” diceva Pam Brown . Ciò è stato pienamente dimostrato dai bambini della scuola dell’infanzia ” La Gabbianella” e dagli stessi educatori che, consapevoli dell’importanza della Music Learning Theory, hanno scelto di portare avanti l’educazione musicale con i piccoli e i grandi della “sezione Primavera”, grazie al contributo del maestro Manuele Filoso. Si è deciso di intraprendere questo progetto partendo dal presupposto che noi apprendiamo la musica secondo processi analoghi a quelli dell’apprendimento del linguaggio verbale e , esattamente come questo,anche per la musica, si pongono le basi dello sviluppo delle competenze nella primissima infanzia. Inoltre, la musica influisce sullo sviluppo cognitivo e contribuisce ad una crescita e formazione più completa della persona. I piccoli de ” La Gabbianella” si sono dimostrati all’ altezza del compito e con gioia ed entusiasmo, durante le recite natalizie tenutesi il 16 e il 17 dicembre, hanno intonato diverse canzoni : dal classico “jingle bells” a ” tu scendi dalle stelle”, da “astro del ciel” fino ad arrivare a “sarà Natale se..” e “che bella festa”. Inoltre i bimbi della sezione Primavera, hanno dimostrato la loro abilità nel suonare il flauto dolce; compito non certo facile per dei bimbi ancora così piccoli ma con una gran voglia di imparare e di trasmettere un senso di pace e serenità. La  recita e il progetto di educazione  musicale sono stati portati avanti con maggior enfasi e motivazione, in quanto a fare da sfondo ai canti è stato un pacco regalo rosso con un fiocco bianco e la scritta :” la vita è un dono…DIFENDIAMOLA!”. La scelta è caduta sul rosso, perchè oltre ad essere il colore del Natale, è anche il colore della vita, del sangue che scorre, del cuore che batte e sul bianco, simbolo di purezza e libertà. Ed è proprio per la vita che i piccoli della Gabbianella hanno innalzato i loro canti d’amore; per la vita della piccola Noemi, la bimba affetta da SMA ( atrofia muscolare spinale). Alla fine dei canti si è infatti svolta una tombolata per sostenere il ” Progetto Noemi” e si è raccolta una somma di denaro, che pur esigua, è frutto dell’amore di genitori che sanno di essere fortunati ad avere dei figli in salute .

La speranza è che il canto dei piccoli della Gabbianella sia giunto al cuore di Noemi e dei suoi genitori. Dunque, ancora una volta, i cuccioli della scuola paritaria hanno dimostrato che niente è impossibile se fatto col cuore. Essi continueranno a fare questo, continueranno a cantare, a sperare, ad amare e ad amarsi a vicenda….. perchè una scuola che non insegna che amore e rispetto vengono prima di ogni cosa,  non può definirsi tale.

BENNATO VALENTINA

Trackback from your site.

104 views

Lascia un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.