Pasqualèun’ – Felice Marcantonio

Scritto da Redazione il 10 gennaio 2014. Inserito in Costume e Società


Pasquale Peloso era uomo di grossa stazza e per questo era soprannominato Pasqualèun’( Pasqualone). Fu costretto anche lui, come tanti altri di Pretoro, ad emigrare per lavoro in Canada, insieme alla moglie, za Annin’. All’imbarco sull’aereo a Fiumicino Pasqualèun’ sali la scaletta pensando che la moglie lo seguisse: La donna invece era rimasta a terra piena di paura. Su, saij’, le gridò il marito, ch’ stì sp’ttà ? E lei da sotto: a Pasquà, e ss’ ij s’ stacch’ na sciann’ ? E l’uomo: saij’ camóin’, fa lèst’…ch’ t’ n’ fréch’ a ttè…ch’ è u tì, l’apparecchij’? ( sali cammina, sii svelta…che te ne importa a te…che è tuo l’apparecchio?)

Trackback from your site.

54 views

Lascia un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.