Come difendersi dal caldo

Scritto da Dott.ssa Pamela Colasante il 26 giugno 2014. Inserito in News

Con l’arrivo del caldo aumenta la sudorazione e per contrastare la perdita di liquidi e sali minerali è necessario bere almeno 2 litri di acqua al giorno ed aumentare le quantità di frutta e verdura. Si possono provare anche delle tisane rinfrescanti preparate da voi, ottime bevande per dissetarsi. Evitate invece le bevande industriali perché sono ricche di zucchero e non dissetano.
Se l’alimentazione è corretta ed equilibrata non sono necessari integratori alimentari, quali ad esempio gli integratori di sali minerali. Questi ultimi trovano reale indicazione in persone con particolari problemi di salute o che svolgono sforzi fisici intensi e prolungati.
Particolare attenzione va posta ai bambini: è essenziale stimolarli a bere spesso, evitare l’esposizione diretta al sole e l’ attività fisica all’aperto nelle ore più calde.
Nelle persone anziane il meccanismo che regola la sensazione di sete può diventare meno efficiente e sono quindi più soggette alla disidratazione. Risulta quindi ancora più importante aumentare nella loro dieta la quota di frutta e verdura, ridurre i cibi troppo salati e variare l’alimentazione per garantire un adeguato apporto di tutte le sostanze nutritive necessarie.
L’incremento della temperatura aumenta anche il rischio di proliferazione di germi pericolosi. Importante è quindi mantenere i cibi alla giusta temperatura di conservazione e prestare massima attenzione alla gestione degli avanzi.

Trackback from your site.

31 views

Lascia un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.