I cibi utili contro la caduta dei capelli

Scritto da Dott.ssa Pamela Colasante il 10 settembre 2015. Inserito in News

L’intensificarsi della caduta dei capelli nei cambi di stagione è un fenomeno molto diffuso sia tra le donne che tra gli uomini. Si tratta in realtà di un fenomeno fisiologico coerente con i ritmi della natura. I capelli, infatti, hanno un loro ciclo di ricrescita e ogni capello cade e ricresce venti volte prima di morire definitivamente per atrofizzazione del follicolo pilifero.
Alcuni alimenti possono però essere utili, soprattutto nel periodo autunnale per salvaguardare la salute dei nostri capelli.
Le uova, ad esempio, sono una grande fonte di proteine e biotina che contribuiscono a produrre cheratina e zolfo, utili per prevenire la perdita dei capelli. Fonti di biotina sono anche il pollo, il fegato, i legumi, i cavoli, le mandorle e i funghi.
L’avena contiene minerali importanti per la crescita dei capelli come potassio, fosforo, magnesio, e anche ferro.
Ricca di ferro, zolfo oltre che di biotina, la frutta secca è una grande fonte di vitamina E, alleata per migliorare la salute del cuoio capelluto.
Infine il pesce fornisce acidi grassi essenziali necessari per il mantenimento della salute dei capelli e della pelle.

Trackback from your site.

1 views

Lascia un commento

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.